La della scienza e della pratica medica.[5] Una percentuale

La definizione più
semplice di sicurezza del paziente è la prevenzione di effetti avversi
associati all’assistenza sanitaria. Gli eventi avversi, che possono essere definiti
come lesioni causate da trattamento medico in contrasto con le complicanze
della malattia, sono molto frequenti nella pratica medica. Diversi studi hanno dimostrato
tassi variabili dal 3% al 13% dei ricoveri.1234 Una buona parte di eventi avversi sono
le complicanze di trattamento ben note che non siamo in grado di prevenire con
livello attuale delle conoscenze scientifiche. Questi includono le complicanze
come una reazione allergica a un nuovo farmaco, infezioni della ferita in
seguito a chirurgia contaminata, alcuni episodi tromboembolici postoperatori,
aritmie e così via. La prevenzione di questo tipo di eventi avversi avverrà attraverso
i progressi della scienza e della pratica medica.5

Una percentuale maggiore
di eventi avversi, probabilmente due terzi del totale, sono evitabili.2346
Questi derivano da prestazioni inferiori
agli standard, fallimento delle apparecchiature, e più frequentemente (probabilmente
il 90% -95% del totale) errori commessi da professionisti ben addestrati e
altamente qualificati.5

We Will Write a Custom Essay Specifically
For You For Only $13.90/page!


order now

Commettere gli errori fa
parte della natura umana. Tuttavia, quando gli errori hanno conseguenze
significative o si verificano in industrie ad alto rischio, richiedono un’attenzione
particolare. La società
e i media tendono ad essere intollerabili verso le persone che commettono
errori che possono causare le sofferenze umane e quindi coltivano una cultura
della colpa. Sebbene gli errori medici possano verificarsi in qualsiasi campo
della medicina, l’ambiente chirurgico presenta particolari sfide nel
salvaguardare la sicurezza del paziente.7 Più di 200 milioni interventi
chirurgici sono eseguiti a livello mondiale ogni anno e dati rivelano che i
tassi di eventi avversi in chirurgia rimangono alti nonostante le numerose
iniziative di sicurezza dei pazienti a livello globale negli ultimi anni.89
A causa del potenziale rischio
di conseguenze gravi da errori chirurgici, sono necessari degli sforzi vigorosi
per eliminare o ridurre la loro frequenza.